Questo sito contribuisce alla audience di

Berg, Sybille

giornalista e scrittrice tedesca (Weimar 1962). Affermata giornalista, ha una conoscenza approfondita della realtà dell'Ovest e dell'Est del suo Paese. Il suo primo romanzo Ein paar Leute suchen das Glück und lachen sich tot (1997; Un paio di persone cercano la felicità e se la ridono a crepapelle) traccia con efficacia un quadro desolato e privo di prospettive della propria generazione e, al tempo stesso, denuncia un senso di disorientamento in un mondo in cui il benessere è alla portata di tutti. Successivamente pubblica in italiano Ende gut (2007; Happy end), viaggio dai risvolti tragicomici attraverso una Germania sconvolta dal terrorismo internazionale; il libro si conclude con un inatteso lieto fine. Nel 2009 pubblica il romanzo Der Mann schläft.

Media


Non sono presenti media correlati