Questo sito contribuisce alla audience di

Bertòldo di Andechs

patriarca di Aquileia (1180-1250). Nella difesa dei diritti del patriarcato ebbe gravi scontri con il comune di Treviso e i feudatari friulani. Abile politico, si schierò con Federico II e combatté Ezzelino da Romano e il conte di Gorizia, estendendo il suo dominio anche sull'Istria e portando la sede di Aquileia al massimo della sua potenza.

Media


Non sono presenti media correlati