Questo sito contribuisce alla audience di

Bliziński, Józef

drammaturgo polacco (Varsavia 1827-Cracovia 1893). Osservatore del mondo della nobiltà terriera, a cui egli stesso apparteneva, ne rispecchiò nelle opere la progressiva decadenza. Ebbe successo prima con la commedia Lo scapolo (1873) e poi con Il signor Damaso (1877), in cui tracciò un quadro della vita in campagna. Con il dramma I relitti (1881) si avvicinò al realismo positivista.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti