Questo sito contribuisce alla audience di

Bobrov, Sergej Pavlovič

scrittore russo (Mosca 1889-1971). Ebbe un ruolo determinante nel gruppo futurista “Centrifuga”. Scrisse interessanti saggi sulla poetica e romanzi social-utopistici, come La rivolta dei misantropi (1922), Uno che ha trovato il tesoro (1931). Notevoli le sue traduzioni da Voltaire, Stendhal, Hugo, Becher, Shaw.

Media


Non sono presenti media correlati