Questo sito contribuisce alla audience di

Boccardi, Giovanni, detto Boccardino Vècchio

miniatore italiano (Firenze 1460-1529). Padre di Francesco, miniò codici e corali per l'abbazia di Montecassino (1509-23), per l'Opera del Duomo di Firenze (1511-18), per S. Pietro di Perugia (1517-18) e per l'Opera del Duomo di Siena (1519), oltre che per Leone X e Mattia Corvino. Il suo capolavoro è costituito dalle miniature per i tre volumi delle Pandette (1526), ora tra i Manoscritti Magliabechiani alla Biblioteca Nazionale di Firenze.

Media


Non sono presenti media correlati