Questo sito contribuisce alla audience di

Bocenago

comune in provincia di Trento (56 km), 750 m s.m., 8,46 km², 372 ab. (bocenaghesi), patrono: santa Margherita (terza domenica di luglio).

Centro delle valli Giudicarie, in valle Rendena, posto su un terrazzo alluvionale sulla sponda sinistra del fiume Sarca. Compreso nel Marchesato delle Giudicarie, appartenne ai principi-vescovi di Trento, seguendo poi le vicende di Strembo. § Nel nucleo antico, che si snoda ai lati della strada principale, sorgono alcune abitazioni rustiche adornate da portali e da affreschi murali. La chiesa di Santa Margherita (1872) conserva una tela cinquecentesca di scuola veneta e , nel presbiterio, affreschi ottocenteschi di V. Puppin. § L'economia si basa sull'agricoltura, che produce patate e cereali, sull'allevamento bovino e sulla lavorazione artigianale del legno. In crescita il turismo escursionistico, favorito dalla crescente valorizzazione del Parco Naturale Adamello-Brenta.

Media


Non sono presenti media correlati