Questo sito contribuisce alla audience di

Bonifàcio di Còmo

canonista (m. Como 1352). Vescovo di Modena, nel 1340 passò a reggere la sede di Como, dove riuscì a far ritornare nella Chiesa i cittadini scomunicati per aver sostenuto Ludovico il Bavaro; si oppose con grande zelo a ogni sorta di crudeltà e di abusi; eresse l'ospedale di S. Giacomo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti