Questo sito contribuisce alla audience di

Boström, Christopher Jacob

filosofo svedese (Piteå 1797-Uppsala 1866). Fu il maggiore rappresentante del personalismo svedese. Definì la propria filosofia idealismo razionale, in opposizione sia all'empirismo sia al razionalismo astratto. Per Boström la realtà vera è l'essere spirituale cosciente di sé. Dio quindi è il termine più reale. Dopo di lui vengono le persone, in quanto esseri coscienti. I suoi contemporanei lo chiamarono, per le sue dottrine, il “Platone svedese”. Tra le sue opere si ricordano: Scritti filosofici (post., 1883-1901), Lezioni di filosofia della religione (post., 1906-13).

Media


Non sono presenti media correlati