Questo sito contribuisce alla audience di

Botkin, Vasilij Petrovič

letterato russo (Mosca 1812-Pietroburgo 1869). Liberale-occidentalista, collaborò al Contemporaneo, conobbe Belinskij e Herzen, ma rimase estraneo alle idee rivoluzionarie. Scrisse saggi sulla musica occidentale, articoli letterari e Lettere sulla Spagna (1857) in cui tracciò un quadro esatto di quel Paese.

Media


Non sono presenti media correlati