Questo sito contribuisce alla audience di

Boyer, Charles-Émile-Georges-Augustin

filosofo francese, gesuita (Pradelles 1884-Roma 1980). Neoscolastico, è stato uno dei maggiori interpreti di Sant'Agostino. La conclusione a cui i suoi studi pervengono è la non opposizione tra il pensiero di Agostino e quello di Tommaso. Tra i due, anzi, esiste un accordo di fondo e in molti punti Agostino anticipa posizioni tomistiche. Boyer insegnò all'Università Gregoriana di Roma, fu segretario dell'Accademia Romana di S. Tommaso d'Aquino e diresse la rivista Doctor Communis. Autore di manuali di filosofia scolastica, tra le opere principali ricordiamo: Il concetto di storia nell'idealismo e nel tomismo (1935), Sant'Agostino (1947).

Media


Non sono presenti media correlati