Questo sito contribuisce alla audience di

Boyer, Claude

drammaturgo francese (Albi 1618-Parigi 1698). In concorrenza con Corneille e Racine, scrisse numerose tragedie, tra cui La mort de Démétrius (1660), Agamennon (1680), Jephté (1690), per le allieve di Saint-Cyr, Judith (1695). Calorosamente sostenuto da Chapelain, seppure criticato da Racine e Boileau, Boyer venne eletto all'Académie Française nel 1660.

Media


Non sono presenti media correlati