Questo sito contribuisce alla audience di

Brentino Belluno

comune in provincia di Verona (38 km), 137 m s.m., 25,97 km², 1301 ab. (brentinati e bellunati), patrono: san Giacomo Apostolo (25 luglio).

Centro della bassa val Lagarina, esteso alle falde sudorientali del monte Baldo, alla destra dell'Adige; sede comunale è Rivalta. Il territorio comunale in epoca romana fu attraversato dalla via Claudia Augusta, lungo la quale si sviluppò il centro (ve ne sono tracce nei ruderi di un insediamento e nei numerosi reperti archeologici). Fino al 1928 Brentino e Belluno Veronese furono comuni autonomi.§ Del sec. XIV sono la chiesa di Preabocco e la chiesa del cimitero, a Belluno. La parrocchiale di Rivalta e la villa Rizzardi sono secentesche.§ Il quadro economico è dominato dalla viticoltura (pinot grigio), dalla coltivazione di frutta (in particolare kiwi) e dalla lavorazione dei prodotti tipici quali il tartufo nero, i funghi e il pesce dell'Adige. L'industria opera nei settori enologico e cartario. Importante il turismo, naturalistico e sportivo.

Media


Non sono presenti media correlati