Questo sito contribuisce alla audience di

Bressanvido

comune in provincia di Vicenza (14 km), 56 m s.m., 8,56 km², 2859 ab. (bressanvidesi), patrono: Visitazione della Vergine Maria (prima domenica di luglio).

Centro dell'alto Vicentino. Citato nel 975 come possesso del monastero benedettino di San Felice di Vicenza, ebbe un castello, menzionato nel 1191 e distrutto nel sec. XVI. Seguì le vicende di Vicenza, passata a Venezia nel 1404.§ Del sec. XIII è la villa Mezzalira, antico convento adattato a residenza signorile, che conserva una loggia del Settecento, rimaneggiata nel sec. XIX. La parrocchiale, di antica origine, venne restaurata e ampliata nel 1687.§ L'agricoltura (frumento e mais) è fiorente grazie al territorio pianeggiante e alla ricchezza delle acque; di rilievo è l'allevamento bovino, cui è legata l'industria casearia. Altre industrie operano nei settori meccanico, orafo, elettronico, edile e delle confezioni; l'artigianato è specializzato nella lavorazione del legno.

Media


Non sono presenti media correlati