Questo sito contribuisce alla audience di

Bruino

comune in provincia di Torino (20 km), 320 m s.m., 5,59 km², 7308 ab. (bruinesi), patrono: san Martino (11 novembre).

Centro della pianura torinese, situato allo sbocco della valle del torrente Sangone. Forse sottoposto alla giurisdizione dei monaci dell'abbazia di Novalesa e poi sede di un monastero, nel 1250 entrò a far parte dei domini di Tommaso I di Savoia. Fu feudo di varie famiglie, tra le quali i Braia, i Drò di Rivoli, i Canali di Villarfocchiardo e i Malines.Di un certo rilievo il castello dei Malines e la parrocchiale di San Martino (sec. XVIII).§ Le risorse provengono in prevalenza dall'industria, che opera nei settori metallurgico, meccanico, chimico, delle materie plastiche e dell'abbigliamento.

Media


Non sono presenti media correlati