Questo sito contribuisce alla audience di

Brulez, Raymond

scrittore belga di lingua neerlandese (Blankenberge 1895-Bruxelles 1972). Scettico e ironico, nelle sue opere ha criticato la società e i costumi rivelandosi stilista raffinato. Tra i suoi romanzi migliori: la tetralogia autobiografica Le mie dimore – che comprende La casa a Borgen (1950), Il patto dei triumviri (1951), Il porto (1952), Il miracolo delle rose (1954) – e la novella L'apparizione a Callista (1953), ambientata nell'antica Grecia, da molti ritenuta il suo capolavoro. Al teatro ha dato La bella addormentata nel bosco (1936) e Il migliore dei mondi (1953).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti