Questo sito contribuisce alla audience di

Buchanan, James (uomo politico)

uomo politico statunitense (Stony Batter, Mercesburg, 1791-Wheatland 1868). Sostenitore di Jackson e membro del Partito democratico, fece parte della Camera dei rappresentanti (1821-31) e del Senato (1833- 45). Segretario di Stato del presidente Polk (1845-49), nel 1853 fu inviato in Gran Bretagna come ministro dal presidente Pierce. Nel 1856 tornò in patria e, grazie al suo atteggiamento moderato verso il problema della schiavitù, fu scelto dal Partito democratico come candidato di compromesso alla presidenza e fu eletto. Il suo mandato coincise con la crisi economica del 1857 e con la fase decisiva del contrasto tra Nord e Sud sulla schiavitù. Incapace di impedire la scissione del Partito democratico, tentò inutilmente di indurre gli Stati del Sud a recedere dalla secessione, dichiarata nel 1860 quando si erano ritenuti minacciati dalla vittoria presidenziale di Lincoln.

Media


Non sono presenti media correlati