Questo sito contribuisce alla audience di

Bureau International d'Education

organismo internazionale, che ha lo scopo di studiare comparativamente i sistemi scolastici dei diversi Paesi e di stimolare la ricerca educativa, fondato il 18 dicembre 1925 grazie a una consistente donazione della Fondazione Rockfeller all'Istituto J. J. Rousseau. Direttore venne nominato P. Bovet che da tempo stava lavorando, insieme a Claparede e altri, alla realizzazione di un organismo internazionale che studiasse e, in qualche modo, collegasse le esperienze educative dei diversi Paesi. Dopo qualche anno di intenso lavoro le difficoltà finanziarie minarono l'autonomia del Bureau International d'Education che nel 1929 dovette riorganizzarsi su base intergovernativa. Nell'assemblea di rifondazione la direzione venne affidata a J. Piaget. Nel 1968 venne stabilito che le attività del Bureau International d'Education rientrassero in quelle dell'UNESCO, con l'obiettivo principale di essere un centro di informazione per i problemi dell'educazione, conservando la propria indipendenza dal punto di vista politico, ideologico e confessionale. Il Bureau International d'Education ha lavorato anche per la realizzazione di conferenze internazionali e di esposizioni permanenti aventi lo scopo di illustrare lo stato delle realtà educative nei diversi Paesi.

Media


Non sono presenti media correlati