Questo sito contribuisce alla audience di

Burslem

centro della Gran Bretagna, nella contea non metropolitana di Staffordshire (Inghilterra), dal 1910 sobborgo di Stoke-on-Trent. La località fu, dal sec. XVII, il più importante centro ceramico della regione. Vi aprirono fabbriche i più grandi ceramisti inglesi (le famiglie Malkin e Wood, Whieldon, Wedgwood e, nel sec. XIX, Maddock, Riley, Alcock e Davenport). La produzione di Burslem comprendeva generalmente ceramica rossa a smalto piombifero, la red-china degli Elers, il grès salt-glazed.

Media


Non sono presenti media correlati