Questo sito contribuisce alla audience di

Càsola di Nàpoli

comune in provincia di Napoli (84 km), 170 m s.m., 2,57 km², 3660 ab. (casolesi), patrono: sant’ Antonio (13 giugno).

Centro posto nella Penisola Sorrentina. Fu un antico casale di Lettere, di cui seguì le vicende. Subì gravi danni nel terremoto del 1980. § Centro tradizionalmente agricolo, vede fiorire le produzioni di uva (penisola sorrentina DOC), agrumi, pere, mele, pesche e legumi; è praticato l'allevamento bovino e suino ed è sviluppata l'industria dell'abbigliamento (costumi da bagno).