Questo sito contribuisce alla audience di

Càsole Brùzio

comune in provincia di Cosenza (13 km), 647 m s.m., 3,67 km², 2480 ab. (casolesi), patrono: santa Marina (prima domenica di agosto).

Centro ubicato nell'alta valle del fiume Crati. Fondato dai profughi cosentini sfuggiti ai Saraceni, fu pertinenza di Spezzano Piccolo. Conserva la parrocchiale, di origine secentesca ma con facciata rimaneggiata nel sec. XIX, il cui interno venne decorato nei sec. XVII e XVIII da maestranze locali. § Compongono il quadro economico il turismo di villeggiatura estiva e l'agricoltura, che produce fichi, uva da vino, cereali.