Questo sito contribuisce alla audience di

Cìnque Dinastìe

espressione che indica il periodo della storia della Cinasettentrionale, in cui, tra il 907 e il 960, si alternarono sul trono cinque diverse dinastie. Le Cinque Dinastie, dette tutte posteriori per distinguerle da quelle omonime precedenti, nacquero dallo sfaldamento della dinastia T'ang; il loro dominio fu limitato alla Cina settentrionale mentre il Sud era frazionato in dieci Stati indipendenti. Chu Wen (Chu Ch'üan-chung), capo della rivolta che fece crollare i T'ang, fondò la prima delle Cinque Dinastie, la Liang posteriore (907-923). Li K'o-yung, di stirpe turca, fondò la seconda, la T'ang posteriore (923-937). Shih Ching-t'ang, anch'egli di origine turca, fondò la dinastia Chin posteriore (937-946). Ancora turco era Li Chih-yüan, che fondò la Han posteriore (947-950). Infine, Kuo Wei, generale cinese, fondò l'ultima dinastia posteriore, la Chou (951-960). Alla fine di questo travagliato periodo presero il potere i Sung, che unificarono tutto il Paese.

Media


Non sono presenti media correlati