Questo sito contribuisce alla audience di

Còlle di Tòra

comune in provincia di Rieti (32 km), 542 m s.m., 14,16 km², 383 ab. (collepiccolesi), patrono: san Lorenzo (10 agosto).

Centro della Sabina sulle sponde del lago artificiale del Turano. Feudo dei Brancaleone (1407), passò poi agli Orsini (1466) e ai Borghese (1634).§ L'economia si basa sulla coltivazione di cereali, patate, vigneti e frutteti e sull'allevamento bovino e ovino, cui si affiancano aziende artigiane nei settori alimentare e del legno e il turismo estivo (pesca sportiva ed escursionismo).

Media


Non sono presenti media correlati