Questo sito contribuisce alla audience di

Caballero Bonald, José Manuel

poeta e narratore spagnolo (Jerez de la Frontera 1926). La sua poesia rivela una costante preoccupazione per i problemi sociali ed è allo stesso tempo ricca di notazioni autobiografiche (Vivir para contar, 1969; Descrédito del heroe, 1977; Selección natural, 1983; Doble vida, 1989). Suggestivi i romanzi Dos días de setiembre (1962), Ágata, ojo de gato (1974), En la casa del padre (1988). De la Sierra a la mar de Cádiz (1989) è una limpida rievocazione, in prosa lirica, della regione natia. Nel 1992 ha dato alle stampe il suo quinto romanzo, Campo de Agramante, un sorta di omaggio a due dei massimi rappresentanti della letteratura italiana e spagnola, Ariosto e Cervantes, costruito su una flessibile trama oscillante tra quotidianità e meraviglioso.

Collegamenti