Questo sito contribuisce alla audience di

Callèri, Giusèppe Marìa

sinologo (Torino 1810-Parigi 1862). Studiò a Parigi scienze fisiche e naturali; continuò le sue ricerche in Cina. Dopo la guerra dell'oppio (1842) fu nominato interprete ufficiale del governo francese per i negoziati franco-cinesi. Scrisse: Systema phoneticum scripturae sinicae (2 vol., 1841), Essai sur le cycle séxagénaire des chinois (1844), Dictionnaire encyclopédique de la langue chinoise (1846).