Questo sito contribuisce alla audience di

Campo San Martino

comune in provincia di Padova (18 km), 28 m s.m., 13,13 km², 5371 ab. (camposammartinari), patrono: san Martino (11 novembre).

Centro del Camposampierese, situato sulla sponda sinistra del fiume Brenta. Di probabile origine romana (sono stati rinvenuti reperti dell'epoca), è ricordato per la prima volta in un documento del 1130. Seguì le vicende storiche di Padova. § La parrocchiale fu edificata nel 1724-46. Nella frazione Busiago si trova un monumento alla pianta del mais, a testimonianza della tradizione agricola di produzione e commercio del cereale. § L'industria opera nei settori alimentare, meccanico, metalmeccanico, cartotecnico, edile, dei metalli e dell'arredamento. L'agricoltura dà uva, foraggi e soprattutto mais; si produce una pregiata qualità di miele.

Collegamenti