Questo sito contribuisce alla audience di

Cappóni, Giusèppe

architetto italiano (Cagliari 1893-Capri 1936). Membro del MIAR, partecipò alla prima Esposizione di Architettura Razionale (1928). Opere principali: palazzina sul Lungotevere A. da Brescia, ancora eclettica (Roma, 1926); villa Eberlein (Roma); istituti di botanica e chimica dell'Università di Roma, vagamente influenzati dal linguaggio mendelssohniano (1932-35); ville Capponi e Di Stefano a Capri; progetto per il mercato di Pavia; sede del Consiglio provinciale dell'economia (Sassari).

Collegamenti