Questo sito contribuisce alla audience di

Carestini, Giovanni, detto il Cusanino

sopranista italiano (Monte Filottrano, Ancona, 1705-1760). Protetto dal cardinale milanese Cusani (donde il soprannome), esordì a Roma nel 1721 e si affermò nei teatri europei come uno dei maggiori vocalisti del suo tempo, accanto al Farinelli e al Senesino. Händel lo volle a Londra, dove trionfò nel 1733. Nella maturità passò dal registro di soprano a quello di contralto.