Questo sito contribuisce alla audience di

Carità, Dame della-

associazione caritativa laica fondata da San Vincenzo de' Paoli (1581-1660) nel 1617, col nome di “Sorelle della Carità”, poi mutato in “Dame della Carità” nel 1629. Inizialmente dedite all'assistenza ai malati poveri e più abbandonati, le Dame della Carità estesero la loro opera a ogni genere di soccorso ai bisognosi, mantenendo comunque lo stile vincenziano, che richiede l'incontro personale con i poveri a domicilio o comunque nel loro ambiente di vita. L'associazione è parrocchiale e diocesana, ma giuridicamente dipende dal Superiore generale della Congregazione delle Missioni. L'attività delle associazioni nazionali in ogni Paese è diretta da un Consiglio Nazionale. In Italia, a partire dagli anni Sessanta del sec. XX, molti gruppi hanno scelto di abbandonare il nome di Dame, preferendo denominarsi "Gruppi di volontariato vincenziano"