Questo sito contribuisce alla audience di

Carlo di Valois

principe capetingio (? 1270-Le Perray 1325). Terzogenito di Filippo III, era conte di Valois quando il matrimonio con Margherita d'Angiò lo fece entrare in possesso delle contee d'Angiò e del Maine. Abile condottiero, fu chiamato in Italia (1301) da Bonifacio VIII per riconquistare la Sicilia e pacificare l'Italia centrale. Carlo aiutò il suocero a riacquistare Puglia e Calabria, ma in Sicilia compì solo saccheggi; a Firenze favorì i Neri ed esiliò i Bianchi. Ebbe il titolo di re d'Aragona (per investitura papale dopo la scomunica di Pietro III) e imperatore latino d'Oriente (per il suo secondo matrimonio con Caterina di Courtenay), ma non fu in effetti né re né imperatore.