Questo sito contribuisce alla audience di

Carr, Harvey

psicologo statunitense (Morris, Illinois, 1873-Culver, Indiana, 1954). Studiò con J. R. Angell all'Università di Chicago, dove conseguì il dottorato nel 1905. Insegnò, poi, in tale università fino al 1938. Carr è una figura di primo piano nel campo del funzionalismo americano e in particolare nella Scuola di Chicago. Nel suo pensiero il termine funzione in psicologia può essere utilizzato per indicare sia un'attività sia l'utilità che l'organismo trae da tale attività. Parlando di utilità ci si deve riferire agli effetti che l'attività produce e che possono essere descritti in termini empirici. La sua opera principale è Psychology (1925).