Questo sito contribuisce alla audience di

Casajuana, Carlos

diplomatico spagnolo e romanziere di lingua catalana (San Cugat 1954). Ha debuttato nel 1987 con Tap d’escopeta (Tappo di fucile), cronaca del disincanto della generazione nata intorno agli anni Cinquanta. Ha successivamente pubblicato altri romanzi di successo, tra cui Bondage (1989), di carattere intimista-esistenziale, La puresa del porc (1990; La purezza del maiale), più aggressivo, e Punt de fuga (1992; Punto di fuga), costruito su un interessante intreccio di voci narrative e un significativo confronto-scontro di generazioni.