Questo sito contribuisce alla audience di

Casalàttico

comune in provincia di Frosinone (54 km), 420 m s.m., 28,34 km², 675 ab. (casalatticesi), patrono: san Barbato (19 febbraio).

Centro della val di Comino, situato su uno sperone presso la sponda sinistra del fiume Melfa. Di probabile origine romana, fece parte della Contea di Arpino. In seguito fu feudo dei Cantelmi (sec. XIV) e nel 1475 annesso al Ducato di Sora. Il borgo ha struttura medievale con torre; la parrocchiale conserva interessanti tele. § L'economia è basata sull'agricoltura di tipo tradizionale (mais, frumento, ortaggi, olivi) e sull'allevamento ovino e bovino (con produzione artigianale di formaggi).