Questo sito contribuisce alla audience di

Castelvècchio Calvìsio

comune in provincia di L'Aquila (40 km), 1045 m s.m., 15,09 km², 198 ab. (castelvecchiesi), patrono: san Giuseppe (19 marzo).

Centro posto sul versante orientale del monte Camarda; è compreso nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Forse di origine romana, nel sec. XV, insieme a Carapelle Calvisio, appartenne ai conti di Celano. § L'abitato antico, dall'impianto romano, è in parte cinto di mura. La parrocchiale di San Giovanni Battista custodisce una croce astile (sec. XV), una statua della Madonna col Bambino (sec. XVI) e un altare barocco in legno intagliato. La chiesa di San Cipriano e del sec. X. § L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, uva da vino) e sull'allevamento. Notevole il turismo escursionistico al lago Morto e ai monti Mattone e Rotondo.