Questo sito contribuisce alla audience di

Castiglióne Chiavarése

comune in provincia di Genova (65 km), 271 m s.m., 30,14 km², 1485 ab. (castiglionesi), patrono: Nostra Signora della Guardia (29 agosto).

Centro situato nell'alto bacino del torrente Petronio. Possesso del locale monastero benedettino, divenne poi feudo dei Fieschi, dai quali fu venduto nel 1276 alla Repubblica di Genova. § Dell'abbazia benedettina restano, su un colle, parti del campanile, della chiesa e dell'annesso convento. In località Velva si trova il santuario della Madonna della Guardia, riedificato verso la fine dell'Ottocento. § Le coltivazioni agricole, che caratterizzano fortemente il paesaggio e la struttura a terrazzamenti contigui, danno frutta (uva), legumi e soprattutto olive. Praticato lo sfruttamento dei boschi (castagne). Al colle di Velva sgorga una sorgente d'acqua minerale.