Questo sito contribuisce alla audience di

Cavallino-Trepòrti

comune in provincia di Venezia (4 km), 2 m s.m., 44,90 km², 11.824 ab. (cavallinotti e treportini), patrono: san Marco (25 aprile).

Centro del litorale del Cavallino, su una penisola che separa la laguna di Venezia, nel suo lato settentrionale, dal mare Adriatico; sede comunale è Ca' Savio. Legato da sempre alle vicende di Venezia, il territorio fu bonificato nel sec. XVIII. Divenne comune solo nel 1998.§ La chiesa di Santa Maria Elisabetta, a Cavallino, fu costruita negli anni 1744-51 e rimaneggiata tra il sec. XIX-XX. La chiesa della Santissima Trinità, a Treporti, edificata all'inizio del sec. XVI e modificata tra il sec. XVII-XVIII, nel 1913 fu inglobata in un nuovo edificio e verso la metà del secolo vi furono aggiunte le due navate laterali.§ L'economia è legata soprattutto al turismo balneare, grazie anche alla vicinanza con Venezia. Attive l'agricoltura (ortaggi, frutta) e la pesca.