Questo sito contribuisce alla audience di

Cavart

gruppo di ricerca nel campo dell'architettura, del territorio, del sociale, costituitosi a Padova nel 1973. Il nome è stato creato usando le parole "cava", e "arte" perché il gruppo venne formato durante una competizione per la trasformazione delle rocce vulcaniche nella zona di Padova. Vi parteciparono Piera Paolo Bortolani, Piero Brambin, Michele De Lucchi, Valerio Tridenti, Boris Premrù: appartenenti all'area dell'Architettura Radicale, le loro iniziative furono provocatorie (come le “architetture impossibili” del 1975 e l'“oggetto residenziale” del 1976) e al contempo eterogenee. Hanno partecipato alla Biennale di Venezia nel 1974 con Le giornate del Cile e nel 1976 con Baleniale, proposta di un'architettura “funzionante” collocata in piazza S. Marco. Nel 1978 hanno girato il film di architettura Oltre la matita, da cui è nata in seguito l'omonima rivista.