Questo sito contribuisce alla audience di

Cavenago, Umbèrto

artista italiano (Milano 1959). Nella città natale, dove vive e lavora, Cavenago compie studi di architettura, che saranno determinanti nello sviluppo della sua formazione artistica. Dopo gli armadi realizzati sul finire degli anni Ottanta, Cavenago passa alla produzione di strutture chiuse da ogni lato e dotate di mobilità propria e, poco dopo, comincia a fabbricare i primi mobiles, che divengono uno dei segni distintivi della sua opera. Una serie di questi mobiles viene raccolta per la mostra A sostegno dell’arte, che, allestita nel 1990 presso la galleria Franz Paludetto di Torino, segna una delle tappe più importanti della carriera di Cavenago. Nello stesso anno, partecipa alla rassegna Aperto ’90, nell'ambito della XLIV Esposizione Internazionale d'Arte della Biennale di Venezia. Tra le mostre e rassegne più recenti cui Cavenago ha partecipato ricordiamo: Recent Italian Art (Pittsburgh, 1992), Giappone-Italia. Giovani Generazioni (Roma, 1993), Africus (Biennale di Johannesburg, 1995), Ultime Generazioni (XII Quadriennale, Roma, 1996) e la XXIII Biennale Internazionale d’Arte (San Paolo, Brasile, 1996).