Questo sito contribuisce alla audience di

Ceccato, Sìlvio

cibernetico italiano (Montecchio Maggiore, Vicenza, 1914-Milano, 1997). Direttore del centro di cibernetica e attività linguistiche dell'Università di Milano, avanzò nel 1955 il primo progetto di traduzione meccanica attraverso l'analisi delle strutture logiche del pensiero. Svolse intensa attività pubblicistica e diresse la rivista trimestrale Methods.

Collegamenti