Questo sito contribuisce alla audience di

Cerréto d'Asti

comune in provincia di Asti (25 km), 280 m s.m., 3,98 km², 241 ab. (cerretesi), patrono: san Bartolomeo (24 agosto).

Centro del Basso Monferrato, nell'alta valle del torrente Triversa. Compreso nel comitato del Monferrato, fu possesso del vescovo di Asti dal quale, per volere di Federico Barbarossa, passò nel 1164 ai marchesi del Monferrato e poi alla Contea di Cocconato. Nella prima metà del sec. XVI pervenne ai Savoia.La parrocchiale di Sant'Andrea, eretta nel Settecento, è un tipico esempio dell'architettura minore piemontese, mentre la chiesa di San Rocco risale al Seicento.§ È rilevante per l'economia l'allevamento bovino, con le collegate produzioni foraggere; si coltivano inoltre viti e cereali.

Media


Non sono presenti media correlati