Questo sito contribuisce alla audience di

Cersòsimo

comune in provincia di Potenza (154 km), 548 m s.m., 24,65 km², 847 ab. (cersosimesi), patrono: Madonna di Costantinopoli (16 maggio).

Centro dell'Appennino Lucano, situato sul versante settentrionale del monte Carmara; è compreso nel Parco Nazionale del Pollino. Sorto intorno all'antico monastero basiliano Kyr-Zosimo (da cui il nome del paese), divenuto possesso dei monaci benedettini nel sec. XI, appartenne poi ai Sanseverino e ai Pignatelli di Monteleone (sec. XVI). In località Castello sono ancora grossi blocchi di pietra facenti parte dalle mura risalenti al sec. IV a. C.§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, olive e uva) e sull'allevamento ovino e suino.

Media


Non sono presenti media correlati