Questo sito contribuisce alla audience di

Ch'u Ch'iu-pai

giornalista e uomo politico cinese (Wutsin, ora Zhangzhou, 1899-1935). Fu il primo a dare notizia in Cina della Rivoluzione d'Ottobre in Russia. Segretario del PCC (1927), visse quasi sempre in URSS, collaborando con Wu Yu-chang nel creare un metodo per la traslitterazione dei caratteri cinesi e per trasformare la lingua e la scrittura cinesi. Ritornò a lavorare in Cina nel 1933, in un'area controllata dalle armate rosse, ma, arrestato (1935) dalla polizia di Chiang Kai-shek, fu condannato a morte.

Media


Non sono presenti media correlati