Questo sito contribuisce alla audience di

Chabry, Laurent

biologo francese (Roanne 1855-Parigi 1893). È ricordato per l'elaborazione della tesi preformistica secondo cui le prime cellule dell'embrione hanno un proprio destino di sviluppo, indipendentemente da ogni influenza ambientale. A queste conclusioni pervenne dimostrando che da ognuno dei due primi blastomeri dell'ascidia – che riuscì a isolare – possono derivare delle perfette metà embrioni. Nel 1885 realizzò il primo micromanipolatore.