Questo sito contribuisce alla audience di

Chakbast, Brij Narayan

avvocato, poeta e patriota dell'India settentrionale (1882-1926). Elevò considerevolmente lo stato della poesia urdu, appesantita dagli orpelli della convenzione stilistica e, adattandola al suo veemente zelo patriottico, la trasformò nello strumento ideale per esprimere i violenti sentimenti antibritannici della sua generazione. Dedicò un terzo della sua produzione agli esponenti più eminenti del nazionalismo, che salutarono la sua poesia come “canto dell'aurora”. La raccolta delle sue liriche è stata pubblicata postuma col titolo Subh-e-vatan (Il sorgere della madrepatria).

Collegamenti