Questo sito contribuisce alla audience di

Challand-Saint-Anselme

comune della Valle d'Aosta (50 km da Aosta), 1030 m s.m., 27,84 km², 686 ab. (challandins), patrono: sant’ Anselmo (21 aprile).

Centro esteso nella bassa val d'Ayas su entrambi i versanti del torrente Evançon; sede comunale è Quinçod. Nel Medioevo fece parte della signoria degli Challant, seguendone le sorti. Dal 1928 al 1946 costituì con Challand-Saint-Victor il comune di Challant. Dal 1938 al 1946 fu chiamato Villa Sant'Anselmo. A Quinçod sorge la parrocchiale di Sant'Anselmo, di antica fondazione ma rifatta nel Settecento; conserva un altare maggiore ligneo, opera di maestri valsesiani. § L'economia si basa sull'agricoltura (segale, patate), l'allevamento bovino e il turismo. La località è una frequentata stazione di villeggiatura estiva e invernale (sci di fondo) e base di escursioni sulle cosiddette “tre dame di Challand” (il Mont Nery, il Mont Torche e la Becca di Vlou).

Media


Non sono presenti media correlati