Questo sito contribuisce alla audience di

Chasle, Raymond

poeta mauriziano di lingua francese (Brisées Verdières, isola Maurizio, 1930-1996). Dopo l'indipendenza del 1960, divenne diplomatico all'UNESCO, dove rappresentò la sua isola, poi rappresentante permanente presso le Nazioni Unite, a Ginevra. Nel 1976 fu nominato ambasciatore alla CEE a Bruxelles. Poeta originale, la sua riflessione punta sulla dimensione culturale dello sviluppo, alla ricerca di un nuovo umanesimo. Da ricordare, Le Corailleur des Limbes (1970), Le rite et l’extase (1975), Hommage à Malcolm de Chazal (1982).

Collegamenti