Questo sito contribuisce alla audience di

Chavée, Achille

poeta belga di lingua francese (Charleroi, Belgio, 1906-? 1969). Surrealista, fondatore del gruppo “Rupture”, dopo la clandestinità della seconda guerra mondiale, partecipò al surrealismo rivoluzionario di marchio staliniano del gruppo “Haute nuit”, pubblicando poemi e aforismi in cui trasfigura i temi più banali della quotidianità con l'accumulo lirico delle immagini suggeritegli dalla scrittura automatica. Tra le sue raccolte ricordiamo: Entre puce et tigre (1955), De vie et mort naturelles (1965), Le Grand Cardiaque (1969), Décoction II e Au demeurant (1969).

Collegamenti