Questo sito contribuisce alla audience di

Chiusa Sclàfani

comune in provincia di Palermo (83 km), 658 m s.m., 57,40 km², 3302 ab. (chiusalani o chiusesi), patrono: san Nicola di Bari (6 dicembre).

Centro situato sul versante nordoccidentale del Cozzo Ruzzolone. Fondato nel 1320 da Matteo Sclafani, conte di Adernò, fu poi feudo dei Colonna fino al 1806. § Il collegio di San Leonardo è una sobria costruzione completata nel 1677: comprende anche un chiostro e una chiesa. Nella chiesa di Santa Caterina sono due pannelli di un polittico attribuito a Pietro Ruzzolone; un altro pannello dello stesso polittico è nella chiesa madre dedicata a San Nicola di Bari, dove sono pure un dipinto dello Zoppo di Gangi e uno del Monocolo di Racalmuto. Palazzo Bonfiglio è ottocentesco. § L'economia si basa sull'agricoltura (uva da vino, cereali, olive), sull'allevamento del bestiame e sullo sfruttamento dei boschi (legname).

Media


Non sono presenti media correlati