Questo sito contribuisce alla audience di

Chubak, Sādeq

scrittore iraniano (Bushehr 1916-1998). Tra i più noti rappresentanti della narrativa contemporanea del suo Paese, è assertore spesso felice, di rado al limite della stucchevolezza, dell'uso letterario della lingua popolare, del gergo, degli idiotismi attuali. Ha pubblicato raccolte di novelle, tra cui Il baraccone e La scimmia cui era morto il padrone, e il più lungo racconto Strettoie.