Questo sito contribuisce alla audience di

Ciapaiev

(Čapaev). Film sovietico (1934) di Georgij e Sergej Vasilev. Epopea del capo partigiano cosacco, eroe della guerra civile nel 1919, basata sui ricordi scritti da D. Furmanov (che di Ciapaiev fu commissario politico). Opera di transizione tra muto e sonoro, tra film di massa rivoluzionario e film di personaggi del realismo socialista, contrappone lo slancio impulsivo e individualistico del comandante contadino e la riflessiva maturità ideologica del commissario. Additato a modello in URSS, il film ebbe grande popolarità ma fu poi copiato con inerte fedeltà burocratica.

Media


Non sono presenti media correlati