Questo sito contribuisce alla audience di

Civitèlla Messèr Raimóndo

comune in provincia di Chieti (54 km), 613 m s.m., 12,37 km², 972 ab. (civitellesi), patrono: sant’ Erasmo (1° giugno).

Centro posto tra il fiume Verde e il lago di Sant'Angelo, sul versante orientale della Maiella, nel cui parco nazionale è compreso. Sorto in un'area popolata in età preistorica (Età del Ferro) e romana (resti di edifici termali e di ville con pavimento musivo nella frazione La Fonte), è citato dal Trecento. Fu feudo, tra gli altri, di Raimondo da Anichino (da cui prese il nome) e dei Baglioni di Perugia. Il palazzo Baglioni è una costruzione medievale più volte rimaneggiata. § L'economia si basa prevalentemente sull'agricoltura (cereali, patate, uva da vino, olive, frutta e legumi) e sull'allevamento ovino ed equino.